I mutanti

Stato: 
Archivio
Codice: L017545
Autore: 
Autori VARI (Aut)
Traduttori VARI (Tra)
Michael WHELAN (Cop)
Editore: 
NORD
Collana: 
Grandi Opere
Num.: 
009
Descrizione: 

Verso la fine del diciannovesimo secolo vi furono molti dibattiti e molte congetture da parte degli scienziati sulla teoria dell'evoluzione e sulla natura dell'uomo. La teoria di Darwin secondo cui l'uomo discendeva dalle scimmie induceva a ipotizzare che si stesse ancora evolvendo. Ma evolvendo in cosa? Verso cosa? Gli scrittori di fantascienza, a partire dal padre riconosciuto di questo genere letterario, il grande Herbert George Wells, hanno sempre tentato di dare una risposta a questo interrogativo, Le mutazioni genetiche, fisiche e mentali, prodotte da un naturale sviluppo evolutivo o da improvvise, drastiche catastrofi nucleari causate dalla follia dell'uomo, hanno sempre stimolato la loro immaginazione. Preoccupati del futuro dell'umanità, gli autori di fantascienza hanno visto l'uomo a volte padrone a volte schiavo dell'evoluzione. Da una parte abbiamo l'esaltazione del miracolo dei poteri psi, il raggiungimento della perfezione dell'homo superior, la nascita del superuomo dotato di straordinarie capacità (telepatia, telecinesi, chiaroveggenza, teletrasporto ecc.); dall'altra le cupe profezie sui mutanti creati dalle radiazioni del fall-out atomico, il terrore della degenerazione, del ritorno alla brutalità e alla barbarie.
In questo volume, che continua la nostra serie sui maggiori temi della fantascienza, abbiamo raccolto ventisei tra i migliori racconti e romanzi brevi ancora inediti in Italia sul soggetto dei mutanti: ventisei storie splendide e affascinanti che vi appassioneranno, vi sbalordiranno e vi faranno riflettere sul nostro futuro, vicino e lontano.

Edizione: 
prima
LEM: 
5.00
Condizioni: 
cartonato con sovracopertina con leggero taglio sulla costa in alto, e dedica a penna. Buono.
Categoria: 
FANTASCIENZA
ISBN: 
9788842905929
Peso: 1056 g
Novità: 
08 Apr
Prezzo: 7,00€