Torna il piccolo popolo

Stato: 
Archivio
Codice: L014588
Autore: 
Henry Beam PIPER (Aut)
Enzo RUSCICA (Tra)
Franco STORCHI (Cop)
Editore: 
LA TRIBUNA
Collana: 
Galassia
Num.: 
236
Ciclo: 
Il Piccolo Popolo
Descrizione: 

Zarathustra, lo sappiamo bene, era un Pianeta molto tranquillo prima che arrivassero gli uomini e le loro macchine. Ospitava una flora commestibile e alcune razze di creature capacissime dl sbrigare da sole le loro faccende. Ma con l'arrivo degli uomini si scopre che una di queste razze, battezzata Tuttopelo per la morbidissima pelliccia, può servire magnificamente per l'industria della moda terrestre: si scopre anche che il sottosuolo di Zarathustra è ricco di preziosissime pietre-sole. L'unico ostacolo a questo punto, lo offrono proprio alcuni uomini che sono convinti dell'intelligenza dei piccoli e graziosi Tuttopelo, che lottano affinché essa venga riconosciuta. Fin qui la storia ormai nota, apparsa in Italia nel 1962 sulle pagine di Urania, ma che cosa è successo dopo che i Tuttopelo si sono visti riconoscere la proprietà dell'intero pianeta? Sono successe alcune cose strane, come l'insorgere di una misteriosa mutazione che minaccia di sterminare i Tuttopelo, o la scomparsa di alcuni di loro per scopi altrettanto misteriosi, senza contare poi i soliti intrallazzi di troppi umani interessati allo sfruttamento magari indiretto di Zarathustra e dei suoi indigeni…

Vol num.: 
2
Edizione: 
prima
LEM: 
5.25
Condizioni: 
copertina morbida con sovracopertina ottimo.
Categoria: 
FANTASCIENZA
Dimensioni: 
196 x 140; 300 g
Novità: 
20 Ott
Prezzo: 12,00€
Sconto: 
30%