I figli dell'aria

Stato: 
Archivio
Codice: L014492
Autore: 
Emilio SALGARI (Aut)
FOTO (Cop)
Editore: 
RBA
Collana: 
La grande biblioteca di Emilio Salgari
Num.: 
21
Descrizione: 

I due amici Fedoro e Rokoff, il primo tenente della cavalleria russa e il secondo vero esponente dei "Cosacchi", si trovano a Pechino per affari, ma per un disguido con la popolazione, le cose per loro cominciano a metttersi davvero male.
Accusati di omicidio, sono prima incarcerati (e hanno dunque la sfortuna di provare gli orrori delle prigioni cinesi) e poi sono condannati a morte!
Ma, vero "deus ex machina" della situazione, sulla piazza affollata di gente venuta ad assistere all'esecuzione dei due, compare all'improvviso un mostro alato gigantesco, che sparge il panico tra i presenti e porta via con se' i due disgraziati condannati, strappandoli alla loro triste sorte.
Il "mostro alato" si dimostra poi essere una macchina prodigiosa battezzata "Lo Sparviero", capace di volare come un uccello e di percorrere in breve tempo distanze considerevoli. A bordo, e soprattutto, al comando dello "Sparviero" vi e' un uomo, che si presenta a Teodoro e Rokoff solo come "il Capitano", celando così la sua vera identità e la sua "missione". Infatti, apparentemente, sembra essere solo un ricco inventore deciso a viaggiare per i cieli con la sua macchina, per poi posarsi laddove più gli aggrada, per una pesca ai salmoni o per una battuta di caccia agli "Jacks" sulle montagne, ma dei misteri e delle manovre particolari non possono alla fine non insospettire Fedoro e Rokoff.
Ecco che si forma cosi' il gruppo dei "figli dell'aria", per un romanzo dove non mancano le situazioni divertenti, come l'incontro dei tre uomini con la "principessa di Turfan", e nel complesso e' dunque un libro fatto di avventure ma che funge, indubbiamente, da preludio al romanzo successivo.

Edizione: 
prima
LEM: 
5.25
Condizioni: 
cartonato ottimo.
Categoria: 
AVVENTURA
Novità: 
16 Ago
Prezzo: 5,00€