Il libraio notturno

Stato: 
Archivio
Codice: L013394
Autore: 
François FOLL (Aut)
Paola LANTERNA (Tra)
FOTO (Cop)
Editore: 
PIEMME
Collana: 
Varia Piemme
Descrizione: 

Parigi, 1572.
Da anni la Francia è sconvolta da una sanguinosa guerra di religione tra cattolici e protestanti.
In uno dei conflitti, il giovane Martin ha perso i genitori, barbaramente uccisi, e da allora vive con lo zio, fanatico cattolico, che lo tratta come un servo.
Per evadere dalla sua triste esistenza, la notte il ragazzo si aggira sui tetti, assaporando di nascosto quella serenità che vorrebbe tanto conoscere.
Una sera, spiando dalla finestra della ragazza di cui è innamorato, assiste a uno strano spettacolo: due uomini sfogliano furtivamente due libri che uno di loro ha estratto da un nascondiglio nel pavimento.
Martin è analfabeta, nonostante lo zio faccia il tipografo, ma sa che quello che ha visto è pericoloso.
In un'epoca dominata dal fanatismo e che sembra aver bandito la tolleranza e il buon senso, possedere il libro sbagliato equivale a una condanna a morte.
Quando il 23 agosto, nella notte di san Bartolomeo, a un rintocco convenuto delle campane in tutta la città si scatena l'odio dei cattolici contro gli ugonotti, il sangue di migliaia di persone, uomini donne e bambini, scorre letteralmente per le strade. Sconvolto, Martin si rifiuta di unirsi all'ordalia di violenza in cui lo zio vorrebbe trascinarlo, e decide di rischiare la vita per mettere in salvo quei libri.
Quei libri che, tra avventure, amori e pericoli, lo guideranno come un faro fuori dalle tenebre.

Edizione: 
prima
LEM: 
5.25
Condizioni: 
copertina morbida con sovracopertina, scritta sulla terza pagina. Ottimo.
Categoria: 
FANTASY
ISBN: 
9788856604979
Prezzo: 7,00€
Sconto: 
35%