Il principio del domino - Un sosia per morire (su licenza Sonzogno)

Stato: 
Archivio
Codice: L012118
Autore: 
Adam KENNEDY (Aut)
Berton ROUECHÈ (Aut)
Massimo GASPERINI (Tra)
Sonia TSEVRENIS (Tra)
Luciano SCHIAVO (Cop)
Editore: 
CDE CLUB DEGLI EDITORI
Collana: 
Libri Club
Descrizione: 

Il principio del domino.
In cella di segregazione, Roy Tucker conta gli otto anni già trascorsi e i 17 che ancora gli rimangono da fare. A cosa aggrapparsi? Alla clemenza dei giudici che, dopo 20 anni, potrebbero esaminare la sua domanda di libertà vigilata. Ma ecco, un giovedì pomerigio, Roy viene portato nell'ufficio di Ditcher, il direttore, e presentato al signor Tagge. Tagge sa tutto di Tucker, ma come può promettergli la libertà, un sacco di soldi, una splendida villa, tutto ciò che Roy ha smesso di sognare da tempo? Quale deve essere la contropartita? Nessuno ne parla e d'altra parte come pensare che anche il signor Ditcher sia implicato in qualcosa di losco? Come mai Tagge e il suo vice, Ross Pine, ottengono con la massima facilità tutto quello che promettono? Migliaia di domande alle quali - per sua condizione - Roy non può dare risposta nè affidare la sua scelta: o così o rimanere quasi una vita nel carcere. Tutto è pronto: arriva il giorno della libertà. Tra poco Roy potrà rivedere la sua Thelma. Ma il giorno più bello si trasformerà nell'inizio di un incubo, una morsa senza fine che sembra portarlo verso la morte.
Un sosia per morire.
Nei grandi dintorni di New York, Arlene e Chick Hill trascorrono le loro lente giornate afflitti dai loro mille piccoli problemi di pensionati. Chick sembra non rassegnarsi alla mediocrità della sua nuova vita: era un affermato dirigente industriale, aveva sempre sognato di trascorrere la sua vecchiaia al caldo sole della Florida e non capisce come Ed Fago, il giardiniere che vive una vita solitaria e oscura più della sua, possa essere così rassegnato. Ed ha la stessa età di Chick ma è assai più povero. Chi poteva avere interesse alla sua persona? E come mai Chick Hill ha messo a segno quel gesto disperato: un suicidio davvero, o forse un omicidio? E poi: come mai anche Ed scompare e di chi sono i messaggi che continuano ad arrivare alla povera Arlene? Arlene ha intascato una cospicua assicurazione per la morte del marito, ma chi poteva saperlo? E poi, perchè a un certo punto non risponde più né alle lettere né alle telefonate che ormai la rincalzano ogni giorno, più volte al giorno? Forse la sua ostinazione nasconde solo paura, o forse nasconde il bandolo di una matassa intricata e diabolica...

Edizione: 
prima
LEM: 
6.00
Condizioni: 
cartonato con sovracopertina ottimo.
Categoria: 
GIALLI THRILLER
Prezzo: 16,00€
Sconto: 
50%