L'armata perduta

Stato: 
Archivio
Codice: L012037
Autore: 
Valerio Massimo MANFREDI (Aut)
Jacopo BRUNO (Cop)
Editore: 
Ed MONDADORI
Collana: 
Omnibus VARI
Descrizione: 

Una delle più epiche avventure dell'età antica: la lunghissima marcia, attraverso incredibili pericoli e peripezie, che diecimila mercenari greci dopo la disfatta del principe persiano Ciro, sotto le cui insegne si erano battuti, contro il fratello Artaserse alle porte di Babilonia - compiono per tornare in patria. È l'impresa gloriosa e tragica documentata nel IV secolo a.C. da Senofonte nell'Anabasi, che proprio Valerio Massimo Manfredi ha studiato e tradotto negli anni '80. Ma in questo romanzo le atrocità della guerra e l'eroismo di ogni soldato, il fasto e le crudeli bizzarrie della corte persiana, le insidie di una natura selvaggia e le amicizie più indissolubili sono narrate in una prospettiva completamente inedita: dalla voce di una donna, la bellissima siriana Abira, che per amore di Xenos lascia ogni cosa e condivide il destino dei Diecimila. Attraverso gli occhi di Abira, le donne diventano le protagoniste della grande Storia.

Edizione: 
settima
LEM: 
5.25
Condizioni: 
cartonato con sovracopertina ottimo.
Categoria: 
FANTASY
ISBN: 
9788804562108
Prezzo: 15,00€
Sconto: 
30%