Il popolo del vento

Stato: 
Archivio
Codice: L000095
Autore: 
Poul ANDERSON (Aut)
Maurizio NATI (Tra)
Giuseppe FESTINO (Cop)
Editore: 
ARMENIA Ed
Collana: 
I Libri di Robot
Num.: 
04
Ciclo: 
Technic History: Avalon
Descrizione: 

II tempo: un futuro lontanissimo, quando la stessa fantascienza sarà divenuta leggenda di ere remote. Il luogo: lo spazio intergalattico, dove si prepara la più feroce guerra dell'universo.
I motivi: l'Impero Terrestre, colonialista ed espansionista, non sopporta la vicinanza del Dominio di Ythri, una federazione di mondi con un sistema sociale molto prossimo all'anarchia. Gli Ythrani, antichissimo popolo di uomini-uccello la cui storia si è già intrecciata in passato con quella umana, non hanno la forza militare necessaria a respingere l'invasione terrestre, e devono arrendersi ben presto. Tutto fa credere che per la civiltà di Ythri sia la fine, ma c'è un mondo, un solo pianeta che è capace di tenere in scacco l'immensa flotta Imperiale. E' il mondo di Avalon, l'unico nella galassia dove umani e Ythrani convivono in perfetta armonia. La loro civiltà «mista» darà una lezione di storia (e di tattica militare, se è per questo) che difficilmente i pianeti dello spazio potranno dimenticare. Questo romanzo è una fantasia epica nella miglior tradizione della «space opera», ma è anche lo struggente ritratto di un mondo dove si cerca di costruire un modello di civiltà la cui parola d'ordine è: felicità. Non dimenticherete Avalon e i personaggi tenerissimi e umani che ci vivono, amano, combattono e volano.

Edizione: 
prima
LEM: 
4.50
Condizioni: 
Cartonato con sovracopertina pagine brunite dal tempo. Buono.
Categoria: 
FANTASCIENZA
Prezzo: 8,00€
Sconto: 
25%