Una confidenza di Maigret

Stato: 
Archivio
Codice: L002048
Autore: 
Georges SIMENON (Aut)
Elena CANTINI (Tra)
Editore: 
L'UNITÀ
Collana: 
Il Maigret di Simenon
Num.: 
11
Descrizione: 

I Maigret avevano preso l'abitudine di cenare una volta al mese dai Pardon... L'atmosfera che viene a crearsi dopo una di queste cene, spinge il riservatissimo Maigret a confidarsi con Pardon, il suo più caro amico. In una serata tanto tranquilla si potrebbe escludere la tragedia... Eppure il ricordo di quanto stava per raccontare lo sgomentava nuovamente. Quel giorno, nel suo ufficio al Quai des Orfèvres, il commissario non era rimasto indifferente quando i giornali si misero a parlare dell'"affaire"; né ventitré coltellate si spiegano facilmente... L'assassino deve aver proprio perduto la testa... Adrian Josset, quarant'anni, nato a Sète... Perché ha ucciso la moglie? Ma le cose stanno davvero così? L'interrogativo del lettore è l'interrogativo del grande commissario: fare giustizia vuol dire essere certi di aver scoperto la verità. Ma molto spesso Maigret ha paura che la verità gli scappi fra le mani rivelandosi un pazzesco gioco del caso.

Indice:
Pag. 5 - Una confidenza di Maigret - Georges SIMENON - Romanzo

Edizione: 
prima
LEM: 
5.25
Condizioni: 
copertina morbida ottimo
Categoria: 
GIALLI THRILLER
Dimensioni: 
185 x 110
Prezzo: 2,20€