La riconquista di Mompracem

Stato: 
Archivio
Codice: L002556
Autore: 
Emilio SALGARI (Aut)
Non INDICATO (Cop)
Editore: 
LUCCHI
Collana: 
Varia Lucchi
Ciclo: 
Pirati della Malesia
Descrizione: 

Mompracem, la piccola rocciosa isola base delle avventure giovanili di Sandokan e Yanez e dei loro Tigrotti, era stata perduta ormai da molto tempo, da quando, sul finire del libro Le Tigri di Mompracem, i pirati, attaccati dalle forze unite delle navi inglesi, olandesi, spagnole e di quelle del Sultano di Varauni, che ritenevano (a buon ragione) questo covo e questi pirati ormai troppo potenti e pericolosi per i loro traffici, erano riusciti a scacciarli. Ma il nido d'aquila dal quale Sandokan e Yanez potevano scrutare e dominare il Mare della Sonda era rimasto sempre nostalgicamente nel loro cuore. La sua riconquista ha dunque un valore ideale e simbolico, poichè i due pirati, pur essendo sempre formidabili e terribili, hanno oramai oltrepassato i tempi della semplice pirateria, e non sono più un reale pericolo per le potenze europee. E' così che la lotta per la riconquista di Mompracem ha inizio, figura di primo piano e artefice di gran parte del lavoro "politico e diplomatico" è il simpatico Yanez che sotto le mentite spoglie di un governatore inglese, si installa alla corte del Sultano di Varauni, a cui gli inglesi avevano affidato il governo di Mompracem. Al suo fianco si trova per varie circostanze una bella lady olandese, Lucy Wan Harter, coraggiosa quanto bella, e che darà anche lei il suo aiuto nell'impresa.
Impresa che dopo aver avuto luogo sulla terra ferma, si sposta però poi sul mare, quel grande mare che vedrà sventolare di nuovo la rossa bandiera con la testa di tigre sul picco più alto della formidabile Mompracem, di nuovo nelle mani della Tigre della Malesia!

Vol num.: 
8
Edizione: 
ristampa
LEM: 
5.00
Condizioni: 
copertina morbida illustrato pagine brunite dal tempo. Buono.
Categoria: 
RAGAZZI
Prezzo: 5,00€