Ritroviamoci

Stato: 
Archivio
Codice: L006086
Autore: 
Robert W. KREEPS (Aut)
Elisa MARPICATI (Tra)
Non INDICATO (Cop)
Editore: 
LONGANESI
Collana: 
I classici del West
Num.: 
020
Descrizione: 

Robert W. Krepps ha cominciato a scrivere all'età di quattordici anni. Ha viaggiato molto e, infatti, uno dei suoi libri più famosi è impostato su delle avventure in Africa. Discendente da pellirosse, si sentì ovviamente attratto dalla letteratura western e, prima di accingersi a questo nuovo tipo di narrativa, trascorse lunghi anni raccogliendo testimonianze di navajo, apache e hopi. In questo romanzo il protagonista, giocatore di professione e pistolero, va alla ricerca di un uomo per « farlo a pezzi con le mie mani », come dice lui stesso, perché ha ucciso sua moglie, una apache coyotero. La ricerca dell'assassino, da parte del protagonista, si svolge con la minuziosità tipica di un detective, non possiede elementi certi: l'unica cosa a lui nota è la selvaggia uccisione della moglie indiana, avvenuta mentre lui si trovava fuori casa. I sospettati sono molti: un texano, che lo ha colpito alla testa con la canna della pistola, senza alcuna ragione apparente; un barista; un vicesceriffo di scarsa reputazione; una giovane vedova sua amica, o, infine, lo sceriffo stesso.

Edizione: 
prima
LEM: 
5.25
Condizioni: 
copertina morbida ottimo.
Categoria: 
WESTERN
Prezzo: 9,00€
Sconto: 
35%