La compagnia dell'anello

Stato: 
Archivio
Codice: L005275
Autore: 
John Ronald Reuel TOLKIEN (Aut)
Vicky ALLIATA DI VILLAFRANCA (Tra)
Danilo SILVA (Cop)
Editore: 
RUSCONI
Collana: 
Varia Fantasy Rusconi
Ciclo: 
Il Signore degli Anelli
Descrizione: 

Il Signore degli Anelli, composto da tre romanzi pubblicati in Gran Bretagna fra il 1954 e il 1955, è uno dei massimi cicli narrativi di questo secolo. Con questa storia chiarissima ed enigmatica, J.R.R. Tolkien (1892-1973), sommo studioso di letteratura inglese medievale e anglosassone, ha creato un mondo immaginario ma tutto oggettivato, all'antica maniera epica, e assolutamente verosimile.
Nel terzo romanzo, il Ritorno del Re, Aragorn e i suoi amici giungono a Gondor, relitto dell'antico Regno degli Uomini: è il mondo del Bene, in piena decadenza. Ma intorno, nei boschi e sulle montagne, si avvertono presagi di redenzione e mentre Frodo e Sam riprendono il difficile cammino verso Monte Fato, nelle pianure presso la capitale di Gondor si scontrano le forze del Bene e del Male. Quando il Male sembra avere il sopravvento, Frodo riesce a far cadere l'Anello nel cratere di Monte Fato in modo singolare e impensato. In quel momento l'Occhio malefico, che fin dal principio della storia ha continuato a fissare il mondo, si chiude, e una gran pace scende sulle cose. La Compagnia dell'Anello si riunisce, e gli Hobbit ritornano a casa, incontrando ancora qualche traccia del Male; le loro ultime avventure si compongono in un bizzarro e commovente epilogo dal limpido significato simbolico.

Vol num.: 
1
Edizione: 
prima
LEM: 
4.00
Condizioni: 
copertina morbida con spellatura sul retro e pagine brunite dal tempo. Discreto.
Categoria: 
FANTASY
ISBN: 
9788818700015
Prezzo: 4,00€