Jolanda la figlia del corsaro nero

Stato: 
Archivio
Codice: L000004
Autore: 
Emilio SALGARI (Aut)
Carlo JACONO (Cop)
Editore: 
ACCADEMIA
Collana: 
I grandi classici per la gioventù
Num.: 
16
Ciclo: 
Pirati delle Antille
Descrizione: 

Sono passati circa 16 anni dalle avventure dei primi due romanzi e ora Jolanda, la figlia del Corsaro Nero, ormai grande, è giunta nel nuovo Mondo per prendere possesso dell'eredità materna. Ma ancor prima di essere giunta sorgono i primi guai, e la fanciulla viene rapita. Ma i filibustieri, il cui amore e venerazione per il Corsaro Nero erano senza fine e sono rimasti immutati nel tempo, sono pronti a tutto pur di liberarla e di metterla sotto la loro protezione! Morgan, ex-luogotenente del Corsaro Nero, assieme agli inseparbili Carmaux e Van Stiller, non esita ad espugnare Maracaibo, dove Jolanda era tenuta prigioniera, e a ridarle la libertà. La giovane si dimostra subito somigliante al padre non solo nell'aspetto ma anche nel carattere fiero e forte, e nel grande coraggio, e ciò colpisce subito Morgan, conquistandosene il rispetto e l'ammirazione. Come sempre le avventure e i duelli, per mare e per terra, sono numerosi, e pian piano ciò avvicina la fanciulla al cuore del filibustiere. Ma il nemico è in agguato nella figura di un lontano cugino di Jolanda, figlio illeggittimo di Wan Guld, che ha sin dall'inizio attentato alla vita della giovane per ottenere l'eredità di Honorata, che altrimenti non gli sarrebbe spettata. Ma non ha fatto i conti con Morgan, che, ormai pronto a tutto per difendere la donna che ama e da cui sa di essere amato, lo sconfigge e lo uccide, e, prossimo alle nozze ottiene di essere nominato governatore della Giamaica, chiudendo la sua avventurosa vita di filibustiere.

Vol num.: 
3
Edizione: 
prima
LEM: 
5.00
Condizioni: 
cartonato discreto.
Categoria: 
NARRATIVA
Prezzo: 6,00€